L’assenza totale di alibi

La totale assenza di alibi inerente un qualunque giorno infrasettimanale di 3 anni prima indica più un indizio d’innocenza che di colpevolezza.

In quel periodo i telegiornali di tutta la nazione parlavano della caccia a Ignoto 1. Un assassino, sapendo di essere ricercato e sapendo della ricerca a tappeto sul territorio, difficilmente si sarebbe fatto trovare totalmente impreparato senza nemmeno una piccola storia pronta da raccontare in caso di arresto.

Di conseguenza, se fosse stato colpevole, è davvero difficile pensare che il giorno del suo arresto (che sapeva o immaginava sarebbe potuto avvenire) si facesse trovare TOTALMENTE impreparato, senza nemmeno uno straccio di alibi pronto.

Il sig. Bossetti fu letteralmente colto di sorpresa (come testimoniò il suo Avvocato difensore Silvia Guizzetti) e nulla seppe dire perché umanamente impossibile è per chiunque ricordare gli eventi di un normalissimo giorno di 3 anni prima.

Articoli di approfondimento

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *